La Spoleto Nuoto protagonista al 14′ meeting città di Massarosa

Sono stati due giorni intensi per gli atleti della Spoleto Nuoto che hanno partecipato al 14′ meeting Città di Massarosa e come in ogni appuntamento, i ragazzi allenati dai tecnici Piero Santarelli e Daniele Luciani, sono stati in grado di distinguersi e migliorarsi, ricordandoci che il duro lavoro e la determinazione pagano sempre.

Lo avevamo già preannunciato e finalmente è ufficiale: anche la giovanissima Angelica Gori riesce a strappare il pass per i Criteria nei 50 sl con il tempo di 27.90, ma ancora una volta ci lascia con il fiato sospeso nei 100sl dove ferma la piastra a soli 2 centesimi dal tempo necessario per qualificarsi(1.01.27). Anche Vittoria Tiburzi, ormai ad un passo dalla qualificazione, fa doppietta di ori nei 100 rana (1.14.97) e nei 50 rana (33.66). Grandi prestazioni anche da parte di Chiari Lipari, terza nei 400sl con un ottimo tempo (4.28.05) e nei 100 farfalla (1.08.75), medaglia di legno, invece nei 100sl (1.01.41). Sempre nella sezione femminile Lavinia Cagnoni si conferma ancora una volta la più veloce nei 50sl  (27.75); buone prestazioni anche per Elena Di Giovanni seconda nei 50sl (27.97) e nei 100sl (1.00.39); medaglia di bronzo per Alba Veneri nei 50 farfalla (33.66). Bene anche per Elisa Giacomini nei 200sl (2.20.33) e Alessandra Bravi nei 100sl (1.06.85). Si riconfermano anche le più giovani Chiara Fabrizi nei 100 farfalla (1.12.74) e Gemma Carusone ancora una volta sotto i 30 secondi nei 50sl (29.96).

Anche da parte dei ragazzi della squadra ci sono state ottime prestazioni, nonostante l’assenza di Gianluca Andolfi, Riccardo Pizziconi e Gabriele Fabrizi. Bene per i veterani Alessio Mancini (oro nei 100 dorso) e Paolo Persichetti (oro nei 50 rana), ormai in preparazione per i Campionati Italiani di categoria; anche Simone Micanti riesce ad ottenere buoni riscontri cronometrici nei 200 farfalla (2.08.58) conquistando il gradino più alto del podio; Filippo Cambiotti bronzo nei 100 farfalla (58.52) e argento nei 100 dorso; Lorenzo Pulcinella terzo nei 200 farfalla con il tempo di 2.13.57. Ottimi risultati anche per i fratelli Pizzoni, Martin 54.9 nei 100sl e Simon Pietro primo nei 200 farfalla con il tempo di 2.15.65. Anche i più giovani si confermano atleti di alto livello: Leonardo Carusone per la prima volta sotto il muro del minuto nei 100sl (59.98); Mattia Contardi 59.08 nei 100sl. Bene anche per Francesco Schiarelli (1.03.03 nei 100sl), Alessio Falchetti, Giorgio Gherman e Jacopo Giovannini.

SHARE THIS